Sportello psicologico e sportello stranieri- Progetto GIF

Nascono uno sportello psicologico e uno sportello stranieri- all’interno del progetto “Giovani, Interazione, Famiglia” – nel Distretto Pavese e distretto dell’Alto e Basso Pavese.

Il progetto GIF: Giovani, Interazione, Famiglia nasce all’interno di un’esperienza più ampia di supporto a famiglie e minori in situazione di difficoltà che i partner promotori hanno maturato sul territorio, in condivisione con le reti locali e in assonanza con altri interventi di contrasto alla vulnerabilità sociale.

La notizia dell'apertura degli Sportelli su La Provincia Pavese
La notizia dell’apertura degli Sportelli su La Provincia Pavese

Si propone quindi di implementare interventi mirati ad aumentare la resilienza delle persone a fronte di momenti critici, anche tenendo conto degli effetti dell’emergenza Covid 19 che ha complicato le problematiche sociali e fatto emergere ulteriori squilibri e complessità.

Il partenariato è composto da n.6 organizzazioni – Babele, Pavia Asti Senegal, AVAL, Educhè, Coming-Aut LGBTI+ Community Center e Abbracci d’amore – che sono radicate nell’area di intervento (Distretto Pavese e distretto dell’Alto e Basso Pavese), possiedono competenze professionali consolidate e sono sostenute da una rete ampia di aderenti pubblici e del privato sociale.

Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e da Regione Lombardia

In particolare CPAS si occuperà di attivare, nella propria sede, in centro a Pavia e presso sedi di altre associazioni 2 sportelli a fruizione gratuita:

Lo Sportello Psicologico e lo Sportello Stranieri

Ecco le locandine

Sportello d’ascolto psicologico

Sportello Stranieri
Condividi la pagina con:
Share